Tu sei qui

104 | 2010-07-28 Richiesta parere mia acqua

Buongiorno Dottore,
Io abito in un piccolo paesino del nord est e volevo sottoporre al suo giudizio l'acqua della mia zona sulla base dei dati avuti dall'ente gestore sempre che corrispondano a verità!Io non ci capisco molto,quindi mi limiterò a ricopiare quanto mi è pervenuto dall'ente gestore.
Parametri chimico-fisici e microbiologici:
- Attività ioni idrogeno(ph)7.75;
- Torbidità NTU <0,5;
- Durezza totale in gradi francesi °F 18,1;
- Residuo fisso a 180° C mg/l 252;
- Carbonio organico totale(TOC) mg/l 0.28;
- Cloruri mg/l 4,3;
- Fluoruri mg/l <0,2;
- Solfati mg/l 8,7;
- Bicarbonati mg/l 205;
- Nitriti mg/l <0,05;
- Nitrati mg/l 6,0;
- Calcio mg/l 48,6;
- Magnesio mg/l 14,6;
- Sodio mg/l 2,8;
- Potassio mg/l 0,8;
- Disinfettante residuo mg/l assente;
- Batteri coliformi a 37° C N/100 ml 0;
- Enterococchi N/100 ml 0;
- Escherichia coli N/100 m 0;

Secondo l'ente quest'acqua sarebbe di buona qualità ma a chi non se ne intende come me questi dati non dicono niente. Volevo chiederle gentilmente se secondo lei dovrei mettere un depuratore per berla e se si di quale tipo visto che ce ne sono tanti in commercio. Poi volevo sapere se può dare dei problemi alle apparecchiature tipo la lavatrice,la caldaia,il ferro da stiro e l'impianto solare per l'acqua calda visto che ho un accumulatore di 300 litri sopra il tetto di acqua sempre a una temperatura di 90°C in estate. Secondo lei dovrei mettere un qualche dispositivo per salvaguardare questi elettrodomestici oppure posso lasciarla così com'è? La ringrazio anticipatamente per le informazioni che vorrà darmi!
Cordiali Saluti
Renato

Risposta:
Buongiorno,
Il suo gestore ha ragione, i dati che mi ha trasmesso confermano la bontà dell'acqua. Dal fatto che il disinfettante residuo sia nullo deduco che la sua acqua non presenti nemmeno sgradevoli retrogusti dovuti all'utilizzo di cloro. Il mio parere quindi è quello di usarla tal quale, senza alcun tipo di impianto di trattamento domestico. L'unico aspetto su cui riflettere è la durezza dell'acqua, non bassissima, che non crea di certo alcun problema alla salute umana, anzi, però se l'acqua va a 90°C un po' di incrostazione si dovrebbe formare, ma degli eventuali inconvenienti per l'impianto solare le conviene parlare con i produttori dello stesso.
Cari saluti
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei