Tu sei qui

116 | 2010-12-03 Purificazione acqua domestica

Dottor Temporelli, Buongiorno,
Di recente abbiamo ospitato in famiglia un rappresentante della xxxxxxxx che ci ha proposto il sistema di purificazione dell'acqua domestica denominato xxxxxx. Nell'intento di perfezionare il quadro conoscitivo mi permetto di rivolgermi a lei per eventuali suggerimenti al riguardo o per l'indicazione di articoli o documenti già pubblicati in merito all'oggetto da lei o da altre fonti autorevoli.
In estrema sintesi l'apparecchio ci è stato presentato come in grado di ridurre sensibilmente la quantità di cloro presente ed eventuali sostanze nocive presenti in sospensione (e se non ci fossero?), sostanzialmente mi sfugge però di capire cosa l'apparecchio utilizza per detti abbattimenti e gli eventuali rischi per la salute.
Di cuore la ringrazio per l'eventuale prezioso contributo.
Buona giornata
Lia

Risposta:
Buongiorno,
Per correttezza credo che debba chiedere al rappresentante il tipo di cartuccia che installa quell'impianto; comunque credo di non sbagliare nel dire che si tratta di una cartuccia a carbone attivo, efficiente nella rimozione di cloro e sostanze organiche, migliorandone il gusto. Se tali sostanze non ci sono, o sono presenti in concentrazione modesta, la cartuccia "lavora meno", ma non ci sono controindicazioni di sorta.
Cari saluti.
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei