Tu sei qui

137 | 2011-06-29 Etichettatura acqua minerale

Buongiorno,
vorrei un informazione in merito all'etichettatura di una bottiglia d'acqua.
Ho letto sulla norma che è necessario specificare la fonte solo in determinati casi.
Nel mio caso specifico vorrei chiamare la mia acqua "C - acqua cristofori" . La mia società di chiamerà invece Cristofori S.p.A. e il nome verrà riportato in piccolo sull'etichetta con le specificazioni tecniche dell'acqua.
Non capisco dalla norma se invece in questo caso devo apporre il nome della fonte più grande del mio marchio ""C - acqua cristofori". Cioè "C - acqua cristofori" è inteso quale designazione commerciale o denominazione commerciale dell'acqua?
Sentiti ringraziamenti per la vostra cortese risposta,
Elena

Risposta:
Buongiorno,
secondo quanto stabilito dal D.Lgs 105/92 sull'etichetta di un’acqua minerale naturale DEVE essere riportata la denominazione dell’acqua, nel suo caso l’esempio è (C – acqua cristofori) nonché il titolare del provvedimento (Cristofori SpA). Si può utilizzare una denominazione commerciale diversa, per esempio per dare un’esclusiva di vendita ad una catena commerciale, però in quel caso il “vero” nome dell’acqua minerale (C – acqua cristofori) deve essere comunque presente e con una designazione stabilita dal decreto stesso.
Spero di esserle stato d’aiuto, in caso contrario mi chiami pure.
Cordiali saluti
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei