Tu sei qui

142 | 2011-08-19 Consiglio su acqua da bere

Buonasera, ho un piccolo problema di salute e devo bere 6 lt di acqua al giorno. Considerando una spesa di 0, 25 euro per bottiglia alla fine dell'anno, spendo 438 euro. Ho parlato con la responsabile delle acque limitrofe di milano che dopo avermi elencato mille problemi mi ha consigliato di bere acqua in bottiglie di vetro. Il mio punto di partenza era ma se bevo l'acqua del lavandino non risparmio e bevo acqua buona? Come faccio a essere certo della potabilità che bevendo 6 lt al giorno non mi causi con l'andare degli anni problemi seri? La sabbia che si accumula sul filtro del lavandino non gioca molto a favore, sbaglio? Vorrei qualche consiglio se devo bere acqua in bottiglia di vetro solo ed esclusivamente senza crearle choc termici e di luce. O posso bere anche acque in bottiglia di plastica? E quali marche se ne è a conoscenza qualità prezzo potrei acquistare può indicarmene qualcuna? A me hanno indicato Alpi Cozie, Martina, S.Anna, per il rapporto qualità prezzo, ha da confermarmi o aggiungermi consigli o etichette.
Cordialmente
Stefano

Risposta:
Buongiorno,
Non c’è differenza sostanziale tra vetro e PET in termini salutistici, entrambi i confezionamenti sono idonei e garantiscono un’adeguata protezione e conservazione dell’acqua. Le marche di acque minerali che ha elencato offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo, direi che vanno benissimo. Un altro consiglio che le posso dare è il seguente: se la sua necessità è solo la quantità e non ha necessità di acque con caratteristiche particolari, direi che può bere anche tranquillamente l’acqua del rubinetto, che è sicuramente potabile. Se il gusto non fosse perfetto potrebbe servirsi di una caraffa filtrante, di quelle che vendono alle COOP, nelle farmacie, ecc, avrà sicuramente un risparmio in termini economici e di tempo e fatica evitata per trasportare l’acqua in bottiglia.
Cari saluti
Dott. Giorgio Temporelli

Webmaster Tudor Andrei