Tu sei qui

144 | 2011-08-26 Contratto acquisto depuratore

Ho letto il suo articolo in merito alla tecnica fraudolenta ai danni del consumatore per i depuratori d'acqua domestici. Io sono purtroppo "inciampata" su questo scalino, ho avuto la visita dopo una telefonata che diceva di una promozione con numero ristretto per questo tipo di impianti, e siccome ritengo che le bottiglie di plastica siano molto influente per l'aumento continuo dei nostri rifiuti, ho accettato. Però circa una settimana prima dell'installazione, per un problema familiare, ho bloccato la fornitura dell'impianto. Adesso la ditta mi ha chiesto tramite legale di pagare una cifra molto importante (circa 800 euro ) per le spese sostenute dall'azienda. Vorrei sapere a questo punto come poter denunciare questa truffa ai nostri danni.
La ringrazio se vorrà darmi indicazioni utili. Emilia

Risposta:
Buongiorno,
Purtroppo questa fase non ha più nulla di tecnico e io non sono in grado di aiutarla direttamente. Si tratta di leggere bene il contratto, vedere cosa lo stesso prevede in caso di recesso e, eventualmente, far rispondere da un legale.
Un caro saluto
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei