Tu sei qui

206 | 2012-12-18 Info su esperimento elettrolisi

Gentilissimo dottore,ho letto con piacere il su articolo sulla truffa dell'elettrolisi dell'acqua, in cui ben descrive l'approccio dell'operatore al cliente e la contestazione che lei fa degli esperimenti che colpiscono molto l'emotività del possibile acquirente; le chiedo pertanto che sostanze sono quelle che si formano(una specie di schiuma biancastra verso la superficie dell'acqua trattata, in special modo quella del rubinetto domestico) nel contenitore? Che cosa vuol dire che l'acqua destinata a'alimentazione umana debba avere una durezza compresa tra 15-50° F?In definitiva Lo vede utile l'acquisto di un sistema domestico per osmosi inversa? un gradito parere sull'uso delle acque minerali.

La ringrazio e la saluto cordialmente

P. S. Con il suo bell'articolo ha spento tutti i litigi domestici!!

Risposta

Buongiorno Ferruccio,

La schiumetta si forma perché in prossimità degli elettrodi l'acqua si scalda molto, "frigge", inoltre c'è la reazione con il metallo rilasciato dall'anodo di ferro del precipitatore elettrolitico.
La legge consiglia valori di durezza compresi tra 15 e 50 °F (1 °F = 10 mg/L carbonato calcio), tale intervallo ha sia una valenza sanitaria sia impiantistica, soprattutto quando le acque fornite dall'acquedotto vengono trattate con addolcitori o con osmosi inversa; tali sistemi infatti condizionano il valore della durezza dell'acqua abbassandola significativamente.
I sistemi ad osmosi inversa trovano interessanti applicazioni nel trattamento di dissalazione delle acque saline e salmastre, oppure per la rimozione di alcune sostanze indesiderabili quali ad esempio i nitrati. Per le acque di acquedotto tale trattamento è generalmente sovrabbondante.
Il tema delle acque minerali è vasto e non può essere compresso in poche righe, in questo contesto mi sento di dirle solamente che la legislazione che le regolamenta è diversa rispetto a quella per le acque destinate al consumo umano, ma come questa è figlia di una direttiva europea ed è adeguatamente cautelativa per la salute dei consumatori.

Un caro saluto
G.T.

Webmaster Tudor Andrei