Tu sei qui

218 | 2013-03-18 Filtro carbone e UV

Buonasera scusi il disturbo ma volevo avere delucidazioni su un apparecchio per il trattamento dell' acqua che abbina un filtro a carboni attivi con una porosita di 0,2 micron e una lampada uv per abbattere la carica batterica .cosa ne pensa? In attesa di una sua gentile risposta voglia gradire distinti saluti .
Paolo

Risposta:
Buongiorno,
la soluzione carbone attivo + lampada UV è ottimale per la maggior parte delle acque erogate dagli acquedotti. Generalmente infatti per le acque di rete è sufficiente un miglioramento delle caratteristiche organolettiche, laddove queste siano carenti, mentre rari, ma non nulli, sono i casi in cui può essere richiesto un intervento più massiccio (esempio parametri in deroga, vedi questione dell'arsenico nei comuni del Lazio).
Diciamo quindi che si tratta di un buon apparecchio ma per capire se questa è la tecnologia appropriata al suo caso bisognerebbe prima avere sottomano l'analisi dell'acqua erogata nel suo comune.

Un caro saluto
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei