Tu sei qui

241 | 2015-06-26 Acqua minimamente mineralizzata

Salve Dottor Giorgio Temporelli

Io abito in Canavese (TO) e da tanto tempo sono una cliente del PENNY MARKET qui della mia zona e dalla scorsa settimana mi hanno detto che non le sarebbe più arrivata l'acqua ALPI BIANCHE, che veniva sostituita con la GUIZZA. Questa ha dei valori troppo elevati ( Residuo fisso e sodio) l'ho provata ma oltre a non piacermi come gusto so' che non mira bene per la mia salute.....Sono andata al Bennet c'è una vasta scelta di acque ma tutte con valori troppo alti, sempre riferito al residuo fisso e sodio....Ci sarebbe solo la LAURETANA ma il consumo da me fatto quotidianamente ha un costo molto elevato rispetto alle Alpi Bianche.

Io a questo punto le volevo chiedere se gentilmente può dirmi dove posso ancora trovare ALPI BIANCHE...

In attesa di una sua risposta in merito, porgo distinti saluti

Nadia Teresa

 

Risposta:

Buongiorno,

l’acqua ALPI BIANCHE ha un residuo inferiore a 50 mg/L e per questo motivo è classificata come “minimamente mineralizzata”; non so dove quest’acqua sia commercializzata nel dettaglio (occorre per questo sentire il produttore che è Fonti Vinadio), però posso assicurarle che sono molte le altre “simili” per Residuo Fisso, anche se un po’ più alto non ha importanza si tratta sempre di valori modestissimi se si sta nell’intorno dei 50 mg/L.

Comunque devo precisare che avere un contenuto salino più elevato non è una caratteristica negativa per un’acqua, anzi un giusto ed equilibrato apporto salino è richiesto dall’organismo. A parte casi particolari segnalati dal medico.

 

Un cordiale saluto

 

Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei