Tu sei qui

260 | 2015-02-12 Acqua minerale Saguaro

Gentile dott. Temporelli, in una risposta ad un utente riguardante l'acqua minerale saguaro acquistata da lidl in confezione da 2 litri, lei affermava trattarsi in realtà dell'acqua don carlo imbottigliata a contursi terme  per conto  delle sorgenti monte bianco terme di aosta . le sarei molto grata se mi spiegasse come mai l'etichetta riporta il nome di provenienza della fonte santafiora monte san savino  arezzo .Come lei sicuramente sa sono stati posti i sigilli a questa fonte perche l'area intorno per 4000 metri quadri era una discarica a cielo aperto. Ho confrontato i dati dell'etichetta sulle sostanze disciolte e non combaciano con quelli dell'acqua don carlo La percentuale di sodio è 118, i cloruri 115, roba da acqua marina. Insomma che cosa è contenuto nella bottiglia dell'acqua saguaro'? ma un'etichetta del genere non è fuorilegge dato che come lei afferma la rintracciabilità della fonte è obbligatoria per legge'?

Risposta:

Buongiorno,
non c'è dubbio che si tratta dell'acqua minerale PERLA uno dei marchi della Santafiora SpA, come peraltro riportato in etichetta. Saguaro è un marchio commerciale che viene utilizzato da vari prodotti commerciali, tra i quali l'acqua. La legge per quanto riguarda le acque minerali naturali consente di utilizzare un marchio commerciale, quindi nello specifico è possibile trovare sugli scaffali l'acqua Perla anche con la denominazione Saguaro oltre alla sua originaria, quindi è tutto a posto dal punto di vista legislativo.
Il marchio può essere utilizzato da più acque  (così come avviene per esempio per COOP)  questo spiega anche l’acqua Saguaro Don Carlo e le altre che usufruiranno di questo marchio per la vendita in specifici canali commerciali.
Un cordiale saluto
Dott. Giorgio TEMPORELLI 

Webmaster Tudor Andrei