Tu sei qui

265 | 2015-07-21 Come risalire alla data di imbottigliamento di un’acqua minerale?

Salve

volevo sapere come si fa a conoscere la data di imbottigliamento di un'acqua minerale.

Ho notato che infatti le etichette riportano solo la data di scadenza.

Grazie saluti

Alessio

 

 

Risposta

Buongiorno.

Come tutti i prodotti alimentari anche l’acqua minerale, dopo molto tempo, potrebbe subire delle modificazioni, fattispecie nelle caratteristiche organolettiche. Ciò è prevalentemente dovuto a normali processi di invecchiamento del contenitore in quanto l’acqua, isolata dall’ambiente esterno, non subisce modifiche né di tipo chimico né di tipo microbiologico. La legge non stabilisce una data di scadenza per le acque minerali poiché non esistono controindicazioni pericolose per la salute legate all’invecchiamento del prodotto; viene invece stabilito un Termine Minimo di Conservazione (TMC) che rappresenta la data fino alla quale, in idonee condizioni di conservazione (al riparo dalla luce, in luogo fresco e asciutto, ecc), l’acqua mantiene inalterate le proprie caratteristiche. Tale periodo varia generalmente da 1 a 2 anni e viene stabilito dal produttore a seconda del tipo di contenitore e della gasatura (le acque gasate e in vetro hanno periodi di conservabilità più lunghi). Il TMC, che a volte viene posto direttamente sulla bottiglia e non sull’etichetta, viene spesso accompagnato dalla dicitura “da consumarsi preferibilmente entro” . La data di imbottigliamento non viene invece esplicitamente riportata, è sempre presente ma si trova nella dicitura del lotto di produzione, che non è universale ma fa parte delle procedure di qualità proprie di ogni stabilimento di imbottigliamento, e può essere quindi di difficile interpretazione per il consumatore. Tale indicazione consente al produttore di risalire a ritroso al momento dell’imbottigliamento qualora ciò fosse necessario.

Un cordiale saluto

 

Dott. Giorgio TEMPORELLI

Consulente Scientifico Fondazione AMGA

Via Piacenza,54 – 16138 GE

Tel. 010-5586111; 338-1658626

Fax. 010-5586741

mail: acque.italiane@fondazioneamga.org

Da: ale.daytona@libero.it [mailto:ale.daytona@libero.it]
Inviato: venerdì 17 luglio 2015 13:35
A: Temporelli Giorgio - Acque Italiane
Oggetto: informazione

 

Webmaster Tudor Andrei