Tu sei qui

53 | 2009-06-30 Consigli per un depuratore d'acqua

Spett.le Dr. Temporelli,
sono un medico, vivo a Siracusa, e come molte famiglie beviamo l' acqua che compriamo ai supermercati. Ho cercato su google il termine depuratore d'acqua è ha risuonato in me il suo link.
Anni fa mandavo a prendere l' acqua Plose, o la Lauretana per il basso residuo fisso, e il Ph acido. Qualche giorno fa mi hanno proposto, da parte della società siciliana XXXXXXX, un depuratore con tanto di dimostrazione. Per esperienza sono stato sempre restio a queste vendite,e in ultima analisi a queste apparecchiature.
La cosa che mi ha dato fastidio è stata la richiesta di firmare un contratto per un depuratore " gratuito " entro quella sera, poiché l' offerta non sarebbe stata valida già il giorno dopo!Io non ho accettato, ma mia moglie facendo quattro conti, ha notato il notevole risparmio in termini di costi di acqua che abbiamo ogni settimana se accettassimo questo depuratore ( costo €.3150,00 euro pagabili con una finanziaria a rate ).
Volevo sapere cosa ne pensa, premesso che l' acqua di Siracusa è piena di metalli pesanti e per niente bevibile.
Un caro grazie
Gaetano

Risposta:
Buongiorno sig. Gaetano
mi pare di capire che lei sia orientato verso il consumo di acque leggere o leggerissime, in tal caso un impianto ad osmosi inversa potrebbe fornirle un'acqua con caratteristiche di residuo fisso simile alle più leggere acque minerali, inoltre questo sarebbe l'unico sistema in grado di ridurre significativamente il contenuto di metalli pesanti (che peraltro per rispettare le concentrazioni previste dal D.Lgs 31/2001 dovrebbero essere presenti in quantità assai modesta, a meno che la rete di distribuzione domestica non ne rilasci in quantità). Se avesse la possibilità di inviarmi un'analisi dell'acqua fornita dal suo acquedotto potrei fare considerazioni tecniche più precise, mentre per quanto concerne gli aspetti commerciali preferisco non entrare nel merito.
A disposizione per ulteriori chiarimenti la saluto cordialmente
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei