Tu sei qui

54 | 2009-06-30 Lampada UV punto d'uso

Buonasera Dott. Giorgio Temporelli
mi presento mi chiamo Piero,
ho letto parecchio su quanto spiega sul trattamento delle acque, ho una domanda da sottoporle.
Sono intenzionato all'acquisto di un gasatore d'acqua casalingo con filtraggio a carboni attivi portata 20 l/h.
Ho chiesto vari preventivi, però i modelli sono vari ed i pareri tanti e discordi, adesso devo scegliere fra due tipi, ambedue con i filtri ma uno con una lampada ad UV (come mi è stato spiegato un tubo ermetico dove c'è la lampada attraversata dal flusso dell'acqua che viene purificata).E' utile questa lampada ad UV o se ne può fare a meno. Premetto che abito in condominio e l'acqua potabile viene immessa in una cisterna ad arriva agli appartamenti tramite l'impianto di autoclave.
Ho avuto una visita da un rappresentante di apparecchi ad osmosi inversa e si è spiegato perfettamente nei modi che ha illustrato nel suo articolo: "Depuratori d'acqua domestici: la truffa dell'elettrolisi........................."
Se può darmi una risposta, la ringrazio, cordiali saluti.
Piero

Risposta:
Buongiorno sig. Piero,
il modello con lampada UV è consigliabile in quanto tale dispositivo è in grado di azzerare l'eventuale conta microbica che potrebbe proliferare all'interno dell'impianto e presentarsi al punto d'uso.
Cordiali saluti
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei