Tu sei qui

56 | 2009-07-10 Acqua Ferrarelle o acqua depurata

Egregio Sig. Giorgio Temporelli,
Sono Lina ho 55 anni e vivo a Piossasco in provincia di Torino, da circa 15 anni io, mia mamma e mio fratello beviamo l'acqua Ferrarelle, consigliataci da un medico olistico, in quanto contiene un alto indice di calcio ed inoltre è povera di sodio, rispetto alle altre acque.
Ci siamo sempre trovati benissimo, grazie al suo sapore lievemente frizzante e senza aggiunta di anidride carbonica.
Due mesi fà circa, recandomi in un supermercato, c'era un piccolo stand dove si propagandava l'uso di un depuratore di acqua casalingo.
Ho bevuto un bicchiere, mi sono fatta dare il piccolo depliant che Le allego e ho valutato il possibile acquisto con i miei familiari.
Loro sono stati d'accordo e così ho chiamato IL rappresentante e abbiamo deciso l'acquisto.
Questo depuratore è costato € 1990.
Eroga acqua gassata, liscia, e a temperatura ambiente o fresca.
Il mio problema è questo, DA circa due mesi beviamo questo tipo d'acqua depurata, e purtroppo sono insorti dei problemi. Sia io che I miei famigliari abbiamo accusato gonfiore eccessivo AI piedi, e non siamo più riusciti a eliminare l'acqua. Sono sorti in Mia mamma problemi di cistite......
Morale Della favola, IL mio medico di base MI consiglia di non bere più l'acqua depurata ma riprendere a bere la Ferrarelle??????????????????????
Prima di emettere un verdetto contro IL depuratore, vorrei saperne di più, quindi MI rivolgo a lei, per sapere anche cosa fare in questi casi. Mi spiacerebbe moltissimo scoprire che si vendono in giro depuratori, approfittando dell'onestà dei cittadini, delle persone anziane, e soprattutto di chi ingenuamente (come me) crede ancora alle favole, e vorrebbe contribuire ad eliminare un po' di plastica!
Oltretutto il venditore, mi sottolineava il fatto che la Ferrarelle fosse la peggiore acqua in commercio.
Spero di essere stata abbastanza chiara e gradirei un Suo riscontro, in attesa Le invio cordiali saluti.
Lina

Risposta:
Buongiorno Lina, partiamo dalle cose che mi sento di affermare con certezza:
1. sicuramente è FALSO e tendenzioso dire che l’acqua Ferrarelle è la peggiore in commercio
2. sicuramente è invece VERO che molti (non tutti!) venditori di depuratori d’acqua si approfittano dell’ingenuità delle persone
Per quanto riguarda il suo caso specifico, per esprimere un parere più approfondito dovrei conoscere le caratteristiche dell’impianto (il depliants non me lo ha allegato….), ovvero quali elementi filtranti vengono utilizzati. In ogni caso va detto che l’apporto giornaliero di sodio è dato per la gran parte dagli alimenti (salumi, formaggi, pane, ecc), l’acqua può contribuire ma in percentuale generalmente modesta, per questo prima di correlare il cambio d’acqua con l’insorgenza di alcune problematiche salutari (ritenzione idrica e cistite) dovrei conoscere e confrontare le due tipologie di acqua, ovvero la Ferrarelle (di cui conosco la composizione) e quella del rubinetto (mi faccia avere un’analisi, che può richiedere al gestore dell’acquedotto) trattata con il suo impianto (mi serve conoscere la tipologia dei filtri). Una volta in possesso di queste informazioni potrò esprimermi con più precisione.
Cordiali saluti
Dott. Giorgio TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei