Tu sei qui

73 | 2009-11-04 Acqua Purima

Gentilissimo Dott. Temporelli
Volevo alcune informazioni sull’acqua purima ma soprattutto sui suoi contenitori
Sono di Ferrara e vendono l’acqua nei supermercati coop “le mura” e “il castello” dove purtroppo nessun addetto può o vuole aiutarmi.
Domanda 1
Ma la società dell’acqua purima è fallita visto che su internet non ho trovato traccia della WVM International SpA?????
Domanda 2
I contenitori dell’acqua purima quante volte si possono riutilizzare?
Nelle comuni bottiglie in pet sul fondo della bottiglia è indicato il n° di volte che la si può riempire, nelle bottiglie purima no come mai? Sono eterne? Non rilasciano sostanze nocive nell’acqua dopo che le si riempie spesso?
Domanda 3
Il n° di telefono riportato sulle bottiglie purima che riguarda il servizio clienti risulta inesistente come mai?
Traendo delle veloci conclusioni………
Società sparita, telefoni spariti, bottiglie e contenitori……..ma!!!!! È x caso una truffa?
Spero che lei possa rispondermi e spero di essermi sbagliato se non mi crede provi quello che le ho detto il n° telefonico purima è 02/57605255
Distinti saluti
Michele

Risposta:
Buongiorno Michele,
Non so se l’azienda WVM International SpA sia ancora attiva sul mercato, quello che le posso descrivere, in sintesi, è il funzionamento della macchina che eroga Acqua Purima.
Il modulo automatico viene collegato alla rete idrica dell’acquedotto da cui preleva e tratta l’acqua attraverso 6 steps:
- Filtro a sedimenti 60 micron
- Filtro a carbone attivo
- Filtro a sedimenti 5 micron
- Osmosi inversa con miscelazione
- Filtro a carbone attivo
- UV
Direi che il problema del riempimento delle bottiglie non è dovuto tanto al numero di volte quanto al livello igienico delle stesse, ovvero si assicuri che quelle bottiglie vengano utilizzate solo per l’acqua e che vengano sciacquate e conservate in condizioni adeguate. I dispositivi di affinamento al punto d’uso operano correttamente solo se adeguatamente manutenuti, ma se la società risulta inesistente chi fa la manutenzione periodica (sostituzione filtri, ecc.)? Provi a chiedere questo al responsabile del supermercato, che tra l’altro è, nello specifico, anche il referente per quanto riguarda la qualità dell’acqua erogata da quelle macchine.
A disposizione per ulteriori chiarimenti la saluto cordialmente
G.TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei