Tu sei qui

87 | 2010-02-16 Caraffe filtranti

Ho letto con interesse l’articolo sui depuratori di acqua domestica tramite elettrolisi.
Mi interessava sapere se quanto detto su questi prodotti fosse in qualche modo equiparabile alle caraffe con filtro (laica o prodotti assimilabili) , e se l’argomento è stato da lei trattato in qualche articolo.
Grazie e cordiali saluti
Maria Pia

Risposta:
Buongiorno,
No, le caraffe funzionano in modo diverso. La cartuccia presente al loro interno contiene principalmente carbone attivo (rimozione cloro, cattivi gusti, ecc), ma anche resine cationiche (riduzione della durezza calcarea e di metalli pesanti potenzialmente rilasciati dalle rubinetterie). A differenza del trattamento con osmosi inversa, qui il contenuto salino totale rimane sostanzialmente invariato, a parte la rimozione delle sostanze sopra citate e la sostituzione di una parte degli ioni calcio e magnesio con lo ione sodio.
Le allego comunque il PDF di un intervento che ho fatto ad una recente conferenza sul tema del trattamento al punto d'uso, in cui sono riportati anche i risultati del test che ho condotto sulle brocche filtranti.
A disposizioni per ulteriori chiarimenti la saluto cordialmente.
G.TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei