Tu sei qui

90 | 2010-02-22 Consiglio depuratore

Gentile dott. Temporelli,mi sono imbattuto in un suo articolo dove Lei parla della truffa dei depuratori domestici attraverso la tecnica dell’elettrolisi.
Anche a me e’ capitato di avere avuto una dimostrazione a casa sulla qualità dell’acqua del mio rubinetto ed alla fine della prova il risultato e’ quello che Lei descrive nel suo articolo.
Ma poiché non mi bisogna generalizzare volevo chiederle se conosce l’azienda xxxxxxxxx, l’impressione che ne ho ricavato io mi sembrava buona , ma dopo aver letto il suo articolo non sono più cosi’ sicuro.
Non ho acquistato nulla dopo la dimostrazione anche perché il prezzo ( circa 3000€ ) non mi sembrava cosi’ conveniente.
Potrebbe darmi qualche consiglio in merito a questi depuratori?
Grazie per la sua cortesia.
Domenico

Risposta:
Buongiorno,
La ditta che lei cita, come molte altre del settore, commercializza una vasta gamma di impianti per il trattamento di affinamento dell'acqua del rubinetto, di cui l'apparecchio ad osmosi costituisce quello più oneroso a causa della maggiore componentistica di cui necessita (membrane, pompa di spinta, ecc). Le consiglio di scegliere l'impianto sulla base della qualità dell'acqua erogata nella sua città, richieda un'analisi al gestore dell'acquedotto e valuti di conseguenza se è necessario effettuare un trattamento massiccio (osmosi) oppure meno invasivo, mirato magari al miglioramento degli aspetti organolettici. Se avesse bisogno di un aiuto per interpretare l'analisi non esiti a ricontattarmi.
Cari saluti
G.TEMPORELLI

Webmaster Tudor Andrei